ecl_petosino_2015_nicola_casadei_2

Ha vinto la Coppa Italia Enduro 2015 ed è uno dei rider che parlano italiano in crescita costante negli ultimi anni. Non è italiano, ma quasi. Viene da San Marino e punta a vincere nel 2016. Al momento punta a lanciare una nuova moda: i braccialetti di gesso reggiscafoide, ma si preparerà per l’inizio della stagione in tempo. Nicola Casadei.

ecl_petosino_2015_nicola_casadei_2

1) Quale è la novità più importante del tuo 2016?
Novità ne ho, perché il team mi ha dato a disposizione due bici Santa Cruz Bronson e il Nomad, equipaggiata da forcella Formula, mono EXT, pedivelle e pacco pignoni Ingrid e cerchi Novatec. Quindi ho quasi tutti i componenti nuovi.

Era un po che ti aspettavo!!! #extstoria #RaulRider

Una foto pubblicata da Nicola Casadei Enduro Rider (@casadeirider) in data:

2) Il tuo menù dell’anno cosa prevede?
Partecipo al Superenduro, Coppa di Francia e l’EWS in Europa, poi ho deciso di partecipare per la mia prima volta a una gara a tappe di Enduro: Trans Savoie.

3) Che obbiettivo ti sei dato per quest’anno?
Vincere, poi si vedrà.

4) E quale invece il tuo sogno?
Far parte di un team Factory perchè credo che in questo modo si possa avere un supporto maggiore anche nelle gare internazionali.

sestri_coppa_italia_enduro_2015_nicola_casadei_ps4

5) Per raggiungerli, quanti km hai fatto per ora? Più strada o terra?
Sinceramente non tengo conto dei chilometri, io eseguo quello che mi dicono. Comunque più su strada.

6)Quante ore di palestra ti stai facendo?
Dipende chi c’è in palestra, se ci sono “culi” che meritano ci rimango a lungo, ma comunque ho Elena che mi bacchetta e mi fa lavorare.

7) Cose strane o nuove che stai provando per arrivare pronto all’inizio della stagione?
Cose nuove non ne ho, più o meno faccio quello che ho fatto l’anno scorso.

8) Che musica stai ascoltando?
Ascolto la radio! :)

9) Che cosa stai mangiando?
Quello che offre la casa. La piada non manca mai in tavola!

10) Quanti selfie hai fatto quest’inverno?
Boh!!! Io penso nessuno. Diciamo che non sono molto attivo sui social ma sto piano piano imparando a usarli.

Seguite Nicola su Instagram e Faccialibro e supportate anche i rider sanmarinesi!

Commenta su Facebook

comments