leogang_wc_2013_stevie_smith

Per due anni un unico rider ha vinto 9 gare su 14 alzando parecchio l’asticella delle performance delle gare di coppa del mondo downhill. Quest’anno, Aaron Gwin è stato molto al di sotto delle aspettative. Il 2013 lo ha visto perdere la brillantezza delle due stagioni precedenti e solo una volta sul podio, a Mont Sainte Anne. Dopodichè un guaio fisico lo ha tenuto fuori alle ultime due gare di coppa.

Grazie a Gwin il livello della competizione è cambiato e si è alzato e tutti i rider che nel biennio 2011-2012 guardavano al rider americano di Specialized come ad un alieno si sono rimboccati le maniche e si sono presentati al via della stagione 2013 agguerritissimi.

Il più agguerrito è stato Gee Atherton. Il pilota del team GT Factory è da 10 anni e passa tra i primi 5 al mondo e, con la struttura che gli si è formata intorno, è anche uno di quelli che quando c’è da fare sul serio, beh, ce ne mette. A inizio 2013, a Fort William, per la prima gara di coppa del mondo ha ritrovato il gradino più alto di podio dopo anni. L’ultima vittoria risaliva a Windham nel 2010.

Dirt TV: Fort William Finals a Mountain Biking video by orpheusproductions

Al secondo round, Val di Sole, riconferma una ritrovata forma e, insieme ai successi in parallelo della sorella Rachel tra le donne, la coppa del mondo downhill 2013 sembra poter essere un’affare di famiglia. Nel frattemmpo, dietro di lui, Stevie Smith, il canadese del team Devinci Global, inizia a fare selezione tra gli inseguitori, con un terzo e un secondo posto.

DirtTV: Val di Sole Finals a Mountain Biking video by orpheusproductions

Nel principato di Andorra, ad un mese di distanza da Val di Sole, la gara è vinta da un outsider, Remi Thirion (Riding Addiction Commencal), rider che fino ad allora aveva avuto un paio di noni posti come migliori risultati in coppa. Gee Atherton arriva secondo e Stevie Smith quarto. In classifica generale continua la gara a due. Ci sono altri contendenti, come Greg Minnaar (Santa Cruz Syndicate), che potrebbero accorciare le distanze da un momento all’altro, ma il singolare li davanti continuerà fino alla fine.

Dirt TV : Andorra Finals a Mountain Biking video by orpheusproductions

Si arriva in Canada e sul terreno di casa, un canadese vince a bordo di una bici canadese. Steve Smith vince la prima delle sue gare 2013 (saranno 3) e ottiene il secondo successo in carriera in coppa del mondo dopo la vittoria ad Hafjell 2012. Gee atherton è sempre al secondo posto e mantiene la prima posizione in generale.

Dirt TV: Mont Sainte Anne Finals a Mountain Biking video by orpheusproductions

Hafjell, in Norvegia, è stato il teatro della prima vittoria di Smith in coppa e la prima volta, si sa, non si scorda mai. Un primo posto che lo porta a -17 punti da Gee Atherton e fa iniziare il conto alla rovescia per l’ultima tappa, a Leogang.

DirtTV: Hafjell World Cup Finals a Mountain Biking video by orpheusproductions

In Austria un uno due di Steve Smith tra qualifica e finale pone fine alla vicenda. Il Canadian Chainsaw Massacre si mette dietro il più veloce e forte dei fratelli Atherton dopo una testa a testa lungo una stagione. E’ la fine di un’era e l’inizio di una nuova?

leogang_wc_2013_stevie_smith

Laconica la twitterata post gara di Gee Atherton, da cui traspare tutta la delusione per una vittoria veramente persa all’ultima gara.

Anche lui di poche parole, ma per la condizione opposta: grande emozione di trovarsi davanti a tutti dopo una stagione a tutta!

Commenta su Facebook

comments