enduro_word_serie_2013_les_2_alpes_podium_jerome_clementz_nico_vouilloz_sam_blenkinsop

Il terzo tentativo è quello buono per Jerome Clementz, quello che per molti è la migliore incarnazione dell’endurista in mountain bike. L’alsaziano del team Cannondale Factory Racing domina, anzi distrugge tutti i contendenti alla prima prova speciale, piazzando un incredibile distacco di 25 secondi sul secondo, Nicolas Vouilloz (Lapierre).

enduro_word_serie_2013_les_2_alpes_podium_jerome_clementz_nico_vouilloz_sam_blenkinsop

Questo basta per passara una giornata ‘tranquilla’ controllando il resto della gara, se così si può dire visto il livello dei partecipanti. Folta la presenza dei rider di coppa del mondo downhill. Manca al via il Santa Cruz Syndicate che viene sostituito dai rider Lapierre Gravity Republic che, come a Punta Ala, si fanno sentire. Il più giovane, Loic Bruni vince una speciale speciali, Sam Blenkinsop vince anche lui una speciale e finisce sul podio dietro a Clementz e al suo ‘capitano’ Vouilloz. La donna della squadra, Emmeline Ragot, finisce anche lei sul podio in terza posizione dietro a Tracey Moseley (TMo Racing) che fa un notevole threepeat dopo la vittoria nelle prime due gare dell’Enduro World Series e Cecile Ravanel (GT Skoda).

A tirare questa volta la carrozza azzurra è questa volta Manuel Ducci (Life Cycle) in 33° posizione, seguito da Vittorio Gambirasio (GT 360 Degrees) in 45°, Davide Sottocornola (Cicobikes DSb NonSoloFango). Alex Lupato (FRM Factory) finisce subito dopo il S8 complice una foratura nella tera speciale. Tra le nostre ragazze Valentina Macheda (Life Cycle) chiude prima delle italiane in 17° seguita da Laura Rossin (Dream Team Genova) in 21°. Chiara Pastore (Cicobikes DSb NonSoloFango) perde la gomma anteriore e finisce in 26°

Le classifiche degli uomini:

ews_les_2_alpes_2013_results

Elenco Completo Uomini

Le classifiche delle donne:

ews_les_2_alpes_2013_results_women

Elenco Completo Donne

Commenta su Facebook

comments