brannigan-900

Nel weekend del 14 e 16 febbraio si è tenuto a Rotorua, sede dei mondiali di mountain bike 2006, il campionato nazionale neozelandese. A vincere la gara di downhill è stato George Brannigan (Trek World Racing) che un po’ a sorpresa, anche sua, si piazza davanti, per 6 decimi di secondi, a Sam Blenkinsop e Nick Beer (Devinci Global Racing), quest’ultimo svizzero ospitato dai kiwi.

george_branningan_kiwi_downhill_champion_2014

Il neo campione kiwi, così come l’altro ex campione del mondo junior 2009 e campione nazionale uscente Brook MacDonald (Trek World Racing), arrivato quinto, è una ‘scoperta’ di Ancillotti.

La gara nazionale è stata poi anche la prima uscita ufficiale di Cameron Cole con i nuovi colori del team Riding Addiction Commencal, arrivato sesto.

Giornata sfortunata per un altro ex ancillottiano, Wyn Masters (Bull) che cade sabato e si incrina un paio di costole.

Di fianco ai risultati di gara, sia Brannigan che MacDonald hanno corso con un prototipo della Trek Session con ruote da 650b. Ecco quella di Brook MacDonald:

Da notare i pedali clip. Anche MacDonald dice addio si flat…

Ecco i top 5 degli Elita Uomini:
1. George Brannigan (Havelock North, Trek World Racing) 3:01:40,
2. Sam Blenkinsop (Wanganui, Lapierre International) 3:02:00,
3. Nick Beer (Switzerland) 3:04:26,
4. Rupert Chapman (Christchurch) 3:06:50,
5. Brook MacDonald (Hawkes Bay, Trek World Racing) 3:06:51.

Commenta su Facebook

comments