d382bd8ae87d9139df6458192532657c_L

Siamo un web magazine gravity oriented, per cui vi chiederete perchè parliamo di Marco Aurelio Fontana, campione italiano e medaglia di bronzo alle scorse olimpiadi di Londra in xc.  Semplice, perchè Fontana è si un atleta xc, ma anche un gran manico in altre discipline della mtb, come dimostrano le sue partecipazioni e relativi ottimi piazzamenti nelle gare di enduro e downhill marathon.

Forse non tutti gli appassionati gravity lo sanno,  ma Marco è anche uno dei più forti interpreti del ciclocross in Italia e non solo: oltre ad aver vinto numerosi titoli italiani – l’ultimo a gennaio a Vittorio Veneto – si è piazzato anche terzo alla tappa di Coppa del Mondo di Roma (roba che non accadeva da sette anni per un italiano). Sulla scorta di questi risultati Marco ha tentato anche l’avvenutra dei Campionati Mondiali a Louisville, Kentucky (USA) che si sono corsi il 2 febbraio: purtroppo, mentre era terzo, un problema meccanico l’ha rallentato ed alla fine ha chiuso ventiseiesimo. Un vero peccato! Qui le sue parole.

Cogliamo l’occasione per fare un grosso in bocca al lupo a Marco per la sua stagione, di cui non mancheremo sicuramente di dare notizie, visto, inoltre, che parteciperà alla Trans Provence, gara di enduro a tappe.

Commenta su Facebook

comments