mavic_trans_provence_2013

Arriva l’autunno e parte, come negli ultimi due anni, la Trans Provence, la più lunga gara di enduro. Il menù quest’anno prevede 24 prove speciali, 292km di gara, 8355 metri di dislivello da pedalare e 14731metri da fare in discesa. Il tutto da coprire in 6 giorni di gara che i rider utilizzeranno per arrivare a Mentone, sul mar Ligure, partendo da Sisteron, nel cuore delle Alpi Marittime Francesi.

trans_provence_2013_route_overview_cc

L’anno scorso è stato Nicolas Lau (Cube) ad imporsi dopo un tira e molla con Jerome Clementz (Cannondale Overmountain) per tutta la settimana. Quest’anno saranno sempre loro i protagonisti? Lau deve riprendersi dopo una stagione di Enduro World Series tempestata di sfortune varie e comunque al di sotto delle aspettative. CLementz si è appena portato a casa il titolo dell’EWS, con una gara di anticipo, e, dopo aver vinto anche la Megavalanche punterà alla tripletta? Sarebbe un risultato pazzesco, degno di un grande slam tennistico.

mavic_trans_provence_2013_fabien_barel

Nella giornata di sabato 28 settembre alcuni dei rider hanno preso parte al prologo, una minigara senza fini di classifica, giusto per riscladarsi un po’ in vista di una setimana intensa, se mai ce ne fosse bisogno! A vincere il prologo Fabien Barel (Canyon) che si candida a ruolo di terzo incomodo per il risultato finale.

trans_provence_2013_prologo_fabien_barel

Nel frattempo che arrivano tutti i partecipanti, alcuni dei quali a surfare sul mare, come Clementz, il prologo permette di prendere confidenza con la gara.

MAVIC® TRANS-PROVENCE 2013 /// PROLOGUE DAY from Trans-Provence on Vimeo.

Domenica 29 settembre invece si fa sul serio. Pronti via e riparte subito il confronto Clementz vs Lau con Barel in terza posizione. I tre francesi sono racchiusi in meno di un minuto. In quarta posizione Geoff Kabush a poco meno di un minuto da Barel.

mavic_trans_provence_day_1

Quest’anno ci sono nomi nuovi a prender il via. Spiccano in particolare Manuel Fumic e Anton Cooper (Cannondale Factory) che insieme ai compagni di scuderia Clementz, Ban Cruz e Mark Weir, finita la stagione di XC si dedicano all’enduro.

mavic_trans_provence_2013_day_1

Il primo giorno ha portato i rider a percorrere 57,6 km e, nell’arco di 4 prove speciali a salire per 1879 metri e scendere per 2797 sulla strada che va da Clamensane (a 708m slm) a Digne-les-Baines (592m slm).

mavic_trans_provence_2013_day_1_rain

Ecco come è andata questa prima giornata bagnata:

MAVIC® TRANS-PROVENCE 2013 /// DAY 1 from Trans-Provence on Vimeo.

Commenta su Facebook

comments