mobilize_me_campaign_2013_world_bicycle_relief_sram

Il World Bicycle Relief (traducibile, non proprio alla lettera e molto libera, come ‘Una bici per aiutare il mondo’) è stato creato nel 2005, dopo lo Tsunami che ha colpito l’Oceano Indiano, per supportare le ripresa delle regioni colpite fornendo un mezzo di trasporto economico, efficiente e soprattutto utilizzabile ovunque: la bicicletta.

L’associazione, supportata da SRAM, ha lanciato quest’anno la campagna Mobilize Me (Fammi Muovere) che vuole aiutare i lavoratori, gli studenti e i sanitari a raggiungere le loro destinazioni quotidiane.

mobilize_me_campaign_2013_world_bicycle_relief_sram

L’Africa è uno dei poli principali dell’attività del WBR ed è il soggetto di questo video che presenta l’operazione.

L’obiettivo è raggiungere i 2,4 milioni di dollari entro fine anno e per fare la donazione potete, pagando con carta di credito, donare un paio di ruote da 25 dollari, una bici completa da 134$, cinque bici a 670$ oppure 10 a 1.340$. In alternativa potete anche donare la scatola degli attrezzi.

Per maggiori info e dettagli potete visitare il sito del World Bicycle Relief

WeekendWheels contribuisce al progetto, tu?

Commenta su Facebook

comments