rock_shox_revelation_rt3_2014_black-2

Il mese di aprile vede fiorire moltissime novità in casa Sram. Dopo i nuovi Elixir 7 Trail e 9 Trail è ora il turno di tre importanti aggiornamenti Rock Shox: SID, Revelation e Monarch con il nuovo controllo remoto XLoc Full Sprint.

SID e Revelation
Da sempre al top tra le forche da XC e Trail, la versione 2014 di SID e revelation incrementa controllo e comfort. Entrambe sono disponibili nei tre diversi standard di ruote, 26, 27,5 e 29 pollici ed antrambe offrono il Motion Control DNA.

La SID, prodotto che ha più titoli mondiali olimpici e altri che anni, presenta escursioni a partire da 80mm per arrivare a 120. La Revelation rimane una delle forcelle a escursione variabile, da 120 a 150, col minor peso sul mercato.

Una delle novità principali di SID e Revelation è la Dig Valve, ovvero un inserto che consente di controllare al meglio la compressione alle alte e alle basse velocità attarverso le gestione del flusso d’olio interno. Per ospitare la Dig Valve è stato ridisegnato il pistone del ritorno. Quest’intervento consente ora alle due forcelle di utilizzare la Rapid Recovery, ovvero una particolare settaggio del ritorno che garantisce un maggior velocità in compressione e, soprattutto, estensione su ostacoli consecutivi. In questo modo la trazione e il controllo sono ottimizzati.

Un nuova manopola RCT3 permette un regolazinìone più facile e immediata. Sono state riviste le guarnizioni per la massima scorrevolezza e gli steli anodizzati neri, oltre che stilosi, recani stampate le indicazioni per la configurazione del sag.

Il Motion Control DNA è disponibile solo su SID e Revelation in 4 modelli differenti:

XX – per i rider che cercano l’efficienza ed è compatibile con il controllo remoto idraulico XLoc, leggero e rapidissimo.

RCT3 – prevede 3 posizioni per la molla RCT3 per ottimizzare il rilmbalzo sugi ostacoli: Aperto (con il settaggio per la compressione alle basse), a soglie e chiuso.

RLT – per una raidata più stabile e presenta il Motion Control, ovvero il semplice bloccaggio/sbloccaggio.

RL – la versione più semplice, con settaggi di fabbrica, ready to ride.

La SID 2014, disponibile da giungo 2013, è proposta in 36 (trentasei) diverse configurazioni, per un peso che va da 1301g a 1633g con un prezzo a partire da 672Euro.

La Revelation disponibile con gli stessi tempi della SID, avrà ‘solo’ 16 diverse configurazioni, peso da 1479 a 1800g e prezzo a partire da 676Euro.

Monarch
Dopo l’introduzione del Monarch RT3 nel 2012, ora tutta la famiglia è supportata dalla Rapid Recovery. Insieme a questa è stato rivisto l’intero sistema di compressione.

In questo modo tutte le versioni di MOnarch, XX, RL, RT e R, indipendentemente dal tune e dalle specificità della bici offrono prestazioni di gran lunga superiori alle precedenti versioni per scorrevolezza e reattività.

Anche nel caso del Monarch è stato rivista l’interno impianto ad aria per una miglior reattività alle piccole imperfezioni del terreno.

Come per SID e Revelation, il Rock Shox Monarch 2014 sarà disponibile da giugno nelle versioni XX (prezzo 328Euro) e RL (210Euro). Per la RT3 (290Euro) e R (175Euro) già da metà maggio sarà possibile averne. La versione RT sarà disponibile solo come original equipment (OE).

XLoc Full Sprint
L’XLoc Full Sprint è il nuovo strumento che, su SID e Revelation XX o sul Monarch XX, consente, con solo un movimento del dito, di bloccare (o sbloccare) la sospensione.

I top rider di coppa del mondo XC ormai lo usano come e quanto usano il cambio, questo per poter ottimizzare al massimo sprint e sforzo in pedalata senza bobbata. Disponibile da agosto 2013.

Commenta su Facebook

comments