red_bull_rampage_2014_szymon_godziek_backflip_canyon_gap

E’ di nuovo tempo di Rampage. Con una location tutta nuova e con la decisione, da parte di buona parte di rider, di linee 100% naturali, ovvero senza troppe strutture in legno, si sono corse le qualifiche in maniera parziale. A causa del mal tempo si riprenderanno il sabato ma se il maltempo dovesse proseguire, andranno in finale i primi 10.

red_bull_rampage_2014_site

Provvisoriamente in testa alle qualifiche è Brett Rheeder. Il rider di Trek ha messo in fila una serie di passaggi molto tecnici e veramente gustosi. A partire dal primo ripidone è incredibile come questi rider stanno in piedi!

Secondo è Tom Van Steenbergen, il mezzo canadese olandese di Trek che è stato uno dei primi a provare riprovare il canyon gap di quest’anno: un rampone in legno che spara per 20 e passa metri in stile do or die. Se arrivi corto finisci di sotto! Per non parlare del roll in del canyon gap, ma quanto è ripido il drop di ingresso!!!!

Szymon Godziek per una volta lascia dirt e slope style e porta la sua Dartmoor sui sassi dello Utah. Lo fa col botto: è l’unico rider delle qualifiche che, per ora, si spara un mega backflip sul canyon gap.

Ecco la classifica provvisoria delle qualifiche che vede Nick Pescetto fuori. E’è andato un po’ troppo grosso e si fatto male al polso, d’oh!

red_bull_rampage_2014_szymon_godziek_backflip_canyon_gap

1. Brett Rheeder CAN 86.50
2. Tom Van Steenbergen CAN 83.75
3. Szymon Godziek POL 80.50
4. Kyle Norbraten CAN 80.25
5. Jeff Herbertson USA 80.00
6. Geoff Gulevich CAN 77.00
7. Bernard Kerr GBR 73.50
8. James Doerfling CAN 72.25
9. Carson Storch USA 66.75
10. Ryan Howard USA 62.00
11. Mike Hopkins CAN 57.75
12. Yannick Granieri FRA 55.00
13. Paul Basagoitia USA 49.75
14. Kyle Jameson USA 43.50
15. Mitch Ropelato USA 42.75
16. Graham Agassiz CAN 36.35
17. Mitch Chubey CAN 34.00
18. Robbie Bourdon CAN 33.50
19. Louis Reboul FRA 32.00
20. Chris Van Dine USA 30.75
21. Makken Haugen NOR 28.00
22. Wil White USA 16.25
23. Nicholi Rogatkin USA 10.75
24. KC Deane USA DNS
25. Nick Pescetto SPA DNS
26. Nico Vink BEL DNS

red_bull_rampage_2014_people

Da vedere anche il video di Andreu Lacondeguy e Graham Agassiz che si sparano qualcosa come 23 metri di drop. Più o meno si sono sparati giù dal sesto/settimo piano di un palazzo. Brividini sulla schiena per tutti!

Agassiz ha cannato il landing del primo drop della sua linea, per cui se non si corre la seconda run di qualifica potrebbe essere uno dei big name fuori dalla finale.

red_bull_rampage_2014_graham_aggy_agassiz

Commenta su Facebook

comments