superenduro_2013_sprint_3_priero_alex_lupato_cover

Prima il sole, poi il diluvio. Le previsioni meteo purtroppo non hanno sbagliato e la pioggia è arrivata puntuale sulla terza Sprint del Superenduro Powered By SRAM. Due delle quattro prove speciali in programma sono state annullate dalla direzione gara per questioni di sicurezza, con un percorso ridotto così del 50%. Il meteo però non ha impedito che il weekend di Priero fosse la solita festa, con il ritorno del paddock nel cuore del centro storico, che ha regalato una delle location più sceniche del circuito. Un borgo medievale, che è diventato una delle destinazioni preferite per i biker del nord ovest, grazie al grande lavoro della AS Priero, della Pro Loco e del Comune, guidato dal sindaco biker Daniele Vigliero.

Solo due le PS disputate, la 1 e la 3. Condizioni asciutte sulla prima, diluvio sulla seconda, che ha sorpreso i rider quando ormai era troppo tardi per montare le gomme da fango. Dopo la prima PS la gara sembrava prendere la solita piega, con il miglior tempo di Andrea Bruno, dominatore delle passate edizioni.

Annullata la PS 2 per motivi di sicurezza, sulla PS 3 Alex Lupato ha messo in evidenza le sue doti da pedalatore, mettendo ben 16″ tra sè e gli avversari. Con la PS 4 nuovamente annullata per il diluvio, la gara si è conclusa con il rider Lapierre – FRM vincitore davanti a Davide Sottocornola (Santacruz – Team Cicobikes DSB) ed Andrea Bruno (Transition – Ready 2 Ride). Quarto posto per Francesco Formichi (Mapex – Scuola Mtb Lago Maggiore), seguito da Matteo Raimondi (SantaCruz – Team Cicobikes DSB), Cristian Mazzolini (Pivot – Ready 2 Ride), Inti Rossi (Scott – 27.5 Team Biciclando), Michele Destefanis (MDE – Team Cicloteca), Davide Bozza (Cannondale – Special Team Frrd) ed Alex Zampieri (Lapierre – Guidi RosasBike).

Tra le donne ancora una vittoria per Laura Rossin (Cannondale – Dream Team Genova), che bissa il successo di Pogno, davanti a Chiara Pastore (SantaCruz – Team Cicobikes Dsb) e Tatiana De Souza Melo (Pivot – Ready 2 Ride). Il Superenduro Powered By SRAM ora si prepara per l’evento più atteso dell’anno, il debutto della Enduro World Series di Punta Ala (GR). Il circuito Sprint tornerà invece a fine estate con la gara di Tolfa, vicino a Roma.

Le classifiche

Commenta su Facebook

comments