superenduro_pro_1_sestri_levante_2013

Comunicato – E’ con estremo piacere ed anche un po’ di emozione che Superenduro annuncia il calendario gare del Circuito 2016. Non è stato facile scegliere tra le diverse candidature e lo staff si è voluto prendere del tempo per visitare personalmente le località che si sono proposte e selezionare con cura le 4 località dove portarvi a correre quest’anno!
Quest’anno saranno 4 gli appuntamenti da segnare in calendario in 4 differenti regioni italiane: Toscana, Liguria, Trentino Alto Adige e Lombardia.

superenduro_2016_tappe

La partenza è fissata molto presto nella stagione: il 20 Marzo MASSA MARITTIMA aprirà le danze del 2016. Mentre gran parte dell’Italia sarà ancora alle prese con il freddo dell’inverno, i nostri Superenduristi verranno baciati dal primo tepore primaverile, tra i boschi di leccio e sughera delle dolci colline toscane, ospiti del favoloso Resort di Massa Vecchia e dei ragazzi di The Trail Brothers.
I rider si sfideranno su alcuni dei trail più sinuosi e ricchi di flow presenti sul territorio: decisamente il modo giusto per partire con la stagione, per sciogliere le articolazioni pedalando favolosi trasferimenti nelle campagne della Maremma e far salire alle stelle la voglia di guidare.
Importante in questa tappa è saper far correre la bici, prendere il giusto ritmo sulle speciali e non perdere mai la velocità acquisita! #carrythespeed

Per la seconda tappa il circuito si sposta in riva al mare, in Liguria, dove i trail che scendono a picco nel Mediterraneo sono più tecnici e aspri. L’8 Maggio sarà la volta VARAZZE.
Vaze Free Time, promotore del progetto Varazze Outdoor, ha preparato un percorso molto vario, dove fondo e condizioni cambiano in maniera significativa con la quota. Si parte da boschi di faggio e castagno per giungere alle pietrose e sconnesse linee nella macchia mediterranea, certamente una bella iniezione di adrenalina.
Questa volta determinante sarà la scelta delle linee e le capacità tecniche di guida. #fullgas

Con l’arrivo dell’estate il Superendurosi sposta in montagna tra i massicci dolomitici del Trentino Alto Adige in compagnia dei ragazzi di Fassa Bike. Il panorama mozzafiato farà da sfondo alla gara di CANAZEI il 26 Giugno.
Qui anche il più agguerrito rider si trasformerà almeno per qualche istante nel perfetto turista che sguardo all’insù non può far altro che ammirare ciò che madre natura ci ha donato ma soprattutto dove la sua mountain bike lo porta a correre.
Fettucce sventolanti su tratti vergini, single track nelle praterie d’alta quota, sottobosco di larice e radici, benvenuti in alta montagna! #enjoyenduro

Dai passi dolomitici il 31 Luglio si salirà ancora più in alto, per raggiungere le creste del Parco Nazionale Ortles Cevedale a 3.000 metri di quota. Saranno i dislivelli di SANTA CATERINA VALFURVA a chiudere il circuito e coronare il Campione Superenduro 2016.
Come nella precedente tappa anche qui a Santa Caterina Valfurva nell’alta Valtellina si utilizzeranno gli impianti di risalita che si affiancheranno ai tradizionali trasferimenti pedalati. L’obbiettivo è portare la gara in alto, molto in alto, dove i ghiacciai si sono ritirati da pochi decenni e da dove adesso nascono i torrenti tra blocchi di roccia grandi come case.
Altitudine, dislivello ed endurance sono gli elementi che in condizioni come queste posso essere determinanti, ma d’altra parte siamo giunti a fine stagione e dovreste essere tutti allenati giusto? #stayfocused

superenduro_pro_1_sestri_levante_2013

Presto sarà online il nuovo sito internet e tutte le info su regolamento, cambi di format, iscrizioni e altro.
Il Superenduro 2016 vi aspetta numerosi per questo Circuito 2016 che ci piace pensare come un viaggio attraverso le emozioni, gli ambienti e le principali caratteristiche che rendono così speciale la disciplina dell’enduro.

Che ve ne pare?

CALENDARIO SUPERENDURO 2016

MASSA MARITTIMA (GR) TOSCANA | 20 MARZO
VARAZZE (SV) LIGURIA | 8 MAGGIO
CANAZEI (TN) TRENTINO ALTO ADIGE | 26 GIUGNO
SANTA CATERINA VALFURVA (SO) LOMBARDIA | 31 LUGLIO

BUON NATALE

Commenta su Facebook

comments