madesimo_2014_podio_donne

La mattina di domenica si apre con l’incertezza sulla gara causa pioggia: si fa o non si fa?

madesimo_2014_pioggia_2

Il muro d’acqua che scende dalla notte apre diversi interrogativi sulla possibilità di continuare con il programma, programma che vedrebbe almeno due speciali da disputare. Alla fine, la direzione di gara opta per far disputare un’unica speciale ai concorrenti, la PS Balloon.

madesimo_2014_monchiero

Piove, non fa comunque freddissimo, e basta mettere su un paio di gomme da fango! Pronti via alle 9.30 si parte.

madesimo_2014_ww_pit

Alcuni rider si preparano nei pit improvvisati…

madesimo_2014_macelleria

…altri si riparano dove possono!

Gli occhi sono tutti puntati sui chi è davanti tra gli uomini: Ben Cruz (Cannondale Overmountain) ha dominato il sabato e ha 13 e passa secondi su Marco Milivinti (Torpado) che però ha vinto alla grande l’ultima ps del primo giorno di gara, che guardacaso è la ps Balloon. Oltre a questi due, attenzione anche a Greg Callaghan (Nukeproof) e ad Alex Lupato (FRM Lapierre) in terza e quarta posizione.

Anhce tra le donne la partitra è tutt’altro che chiusa, con Katy Winton (Pivot Morvelo) a soli 5 secondi dalla enduro mamma Louise Paulin (Oddone Bici) e Caro Gehrig (Specialized Twins Racing) un po’ indietro ma neanche troppo.

madesimo_2014_cannondale_ben_cruz

Alla fine tra gli uomini Milivinti conferma la vittoria di speciale, rifila 9 secondi a Cruz ma non abbstanza per vincere la sua terza PRO. Chiude quindi secondo e Cruz vince la sua prima gara di enduro europea. Alex Lupato recupera una posizione e chiude al terzo posto. Il duello tra i due italiani continua.

madesimo_2014_podio_uomini

Con il clima umido e la pioggia torrenziale, in molti si apsettavano le gesta dei numerosi rider stranieri, in buona parte nordici sulla carta abituati a condizioni di pioggia. Invece gli italiani tengono botta! Il sabato si era chiuso con ‘solo’ 14 italiani (più il ‘nostro’ sanmarinese Nicola Casadei) nei primi 30. Domenica alle 11.00, orario atipico per la chiusura di una PRO (e anche per la prima birra!), gli italiani sono diventati 15 (più un sanmarinese) e molti di loro hanno scalato la classifica. Tra questi l’eroe d Weekendwheels Francesco Fregona, 22esimo al sabato 15esimo la domenica, che chiude terzo nel podio di categoria S5 vinto da Adam Craig (Giant Factory Offroad).

madesimo_2014_podio_donne

Louise Paulin prosegue invece la sua striscia di vittorie e mette sempre più le mani sulla vittoria del circuito. E pensare che nelle ultime 5 settimane si è disfatta una clavicola e ha passato due settimane a letto con l’influenze. Chapeau!

Seguiranno a breve altre foto e il video, al momento mi sto ancora asciugando…

madesimo_2014_fiume

La classifica degli uomini:

Superenduro PRO3 Madesimo Overall Results

La classifica delle donne:

Superenduro PRO3 Madesimo Women Results

Commenta su Facebook

comments