monzoni

[Comunicato]

13-14 Giugno 2015 – 4° Prova Gravity Race 1° Trofeo Alessibici.com

Downhill – Dopo 20 anni si torna in Doganaccia

Era il 1994 e ed il 1995, quando si disputarono le ultime 2 gare nazionali alla Doganaccia di Cutigliano (Pistoia), vinte rispettivamente dai mitici Corrado Herin e Bruno Zanchi, dopo 20 anni ritorna una gara downhill di livello nazionale nella storica località toscana.

L’evento, organizzato dall’ASD Alessi Racing Team in collaborazione con Doganaccia 2000 (sociètà che gestisce impianti e sci club della ononima località) e con il supporto degli organizzatori del circuito Gravity Race, ha visto c.a 160 iscritti, di cui già una buona parte presenti il sabato mattina.

Gli organizzatori non si sono fatti trovare impreparati alla massiccia presenza di rider, facendo trovare servizio di soccorso e più di 25 marshall sul tracciato già il sabato, su cui si è potuto provare tutta la giornata, ininterrottamente dalle 8 alle 17.30, velocizzando le risalite, grazie a parecchi furgoni, che hanno evitato le lunghe code alla funivia.

funiviaIl nuovo percorso, tracciato da Pippo Marani, in collaborazione con Alessandro Alessi già a Novembre ed ultimato a fine Maggio dal personale di Doganaccia 2000, è risultato piacevole a buona parte degli intervenuti, nonostante fosse tutto naturale (come Marani predilige) e molto “old school”, ma di certo impegnativo e parecchio fisico, vista la lunghezza, circa 4 km x 600 metri di dislivello, caratterizzato da parecchie contropendenze, tratti multi traccia, che ognuno ha potuto interpretare a suo modo, tratti velocissimi e parecchie curve ingannevoli, che hanno messo in difficoltà anche i rider più esperti.

La manifestazione ha visto il ritorno in sella di Francesco Petrucci, intervenuto per partecipare come apripista, viste le sue, ancora, dubbie condizioni fisiche, a causa di una complicata frattura alla mano destra, che però lo ha visto partecipare come concorrente alla fine, ipnotizzato dalla bellezza del percorso, queste le sue parole:

“Sto provando a rimettermi in sella, anche se al momento a fatica riseco a tenere il manubrio per poco più di un minuto, ero venuto per fare l’apripista, ma una volta visto il percorso, non ho resistito, non si può non approfittare di una situazione simile, raramente si corre su tracciati così belli ed in gare così ben organizzate, perciò “ce provo”….”

Veniamo alla gara, purtroppo condizionata dal maltempo, che ha compromesso prestazioni, partenti e risultati, infatti dei 160 iscritti solo 133 hanno preso il via alla 1a manche e solo 45 alla 2a, viste le estreme condizioni del percorso.

Vincitore della 4a prova del Gravity Race è stato il giovanissimo Federico Monzoni (Smile), che così consolida la sua prima posizione nella classifica generale, seguito da Enrico Faggioli (Ancillotti) e Mario Milani (Ancillotti).

monzoni

podioNegli amatori vince l’esperto G.Paolo Mazzoni (Scout9 , davanti a Fabrizio Dragoni (Alessi) e Stefano Alì (Pro Bike).

Nelle donne vince Elisabetta Canovi (Cingolani) seguita da Elisabetta Orlando (BikeStore) e Gloria Salvatori (2RuoteForlì)

Classifiche complete

http://www.gravityrace.it/index.php?option=com_content&view=article&id=210:calssifichedoganaccia2015&catid=34

Commenta su Facebook

comments