dmr_pump_track_challenge_2012

Dall’altra parte della Manica il mondo della mountain gravity ha un campionato, grande o piccolo che sia, per ogni disciplina. Ecco quella della pump track, disciplina ancora quasi assente in casa nostra, tolta qualche rara eccezione.

Il campionato è il DMR Pump Track Challenge, si corre su quattro round (uno dei quali alla fiera del ciclo di Brimingham) e prevede il confronto tra i vari rider in quarti, semifinali e finali.

Chi vince? Chi fa segnare il tempo migliore su un singolo giro nelle varie fasi.

Il campionato è diviso tra PRO, OPEN e Rippers. In pratica da noi sarebbe una cosa simile a Elite, Master e Junior/Allievi. Il montepremi in denaro è ovviamente simbolico, ma 250 sterline per il primo classificato si avvicinano, e non poco, ai premi delle gare ufficiali di terra nostrana.

La bici consigliata è da dirt o 4x, con ruote minimo da 24 pollici. Main sponsor del campionato è DMR, come indicato sul sito del campionato stesso, leader nella produzione di telai da dirt o 4x.

Questo il secondo round di Bishops Tachbrook:

DMR Pumptrack Challenge – Rd2 Bishops Tachbrook from Pete Newman on Vimeo.

Più info QUI

Commenta su Facebook

comments