1620657_597823130298418_997286068_n

Siamo stati recentemente a provare le prove speciali della prima tappa di quattro del circuito Enduro Cup Lombardia, quella di Tavernerio (CO).
A farci da guida Stefano e Marco, dello staff organizzativo di Bike&Co Asd.

La gara sarà abbastanza dura (quasi 1.800 m di dsl) : i trasferimenti sono lunghi e, soprattutto il primo, tagliagambe. Le speciali, invece, benchè anch’esse non siano corte, sono all’insegna del flow e della velocità, veramente divertenti ed adatte a qualsiasi livello.

Ps1 – Bolli

Lombardia Enduro Cup – Tavernerio ps1 from WeekendWheels on Vimeo.

Come dicevamo il trasferimento verso questa ps è molto impegnativo, consiglio – per non bruciarsi subito le gambe e compatibilmente con i tempi di risalita imposti – di prendersela con calma e di scendere e spingere a piedi nei tratti più ripidi.
La ps è molto flow, non c’è nulla di impegnativo ed anzi è molto divertente.

Ps2 – Guadi

Lombardia Enduro Cup – Tavernerio ps2 from WeekendWheels on Vimeo.

La ps più pedalata, molto veloce nel primo tratto. Peccato non essersela potuta gustare tutta d’un fiato, ma qualche c……e (lascio a voi completare la parola) ha cosparso il pecorso di tronchi. Oltre ad essere una cosa molto pericolosa è anche illegale, dal momento che gli organizzatori sono in regola ed hanno ottenuto tutte le necessarie autorizzazioni per lo svolgimento della gara.

Ps3 – Boletto

Lombardia Enduro Cup – Tavernerio ps3 from WeekendWheels on Vimeo.

Quella che mi è piaciuta di più (anche se dovrei rifare la ps2 senza interruzioni per dare un giudizio definitivo). Veloce, scassata in alcuni punti e con un finale da sbornia di curve!

Commenta su Facebook

comments