California_Endur_Series

Nuovo appuntamento con l’emiliano (Stefano Buttò) emigrato nella patria delle ruote grasse…oggi Stefano ci relaziona sulla prima tappa della California Enduro Series andata in scena a Riverside nel “Box Springs Mountain Regional Park” lo scroso 7 Aprile. Go Ste!

Sulle brulle colline del parco di Box Springs Mountain, Riverside, si e’ tenuta la prima delle quattro tappe della “California enduro series” (vedi  il mio precedente articolo), con un totale di circa 150 partecipanti e solo qualche nuvola a temperare il solito (;-D) caldo sole (io, purtroppo, per motivi di lavoro non ho potuto partecipare, ma solo provare i percorsi la settimana precedente).

Tre le prove speciali, di cui la prima molto corta e “flow”, piu’ lunga, da pedalare ma veloce la seconda e tanti tecnici “switchbacks” (ndr tornanti) sui ripidi pendii della vetta piu’ alta per l’ultima prova.

26 i riders nella categoria “pro”, ed un podio che ha visto Jeff Kendall di Ibis Cycles sul gradino piu’ alto, John Hauer (X-Fusion/Muscle Milk/Specialized) secondo e Jon Buckell (Incycle ODI Enduro Team) al terzo; quarto posto per Eric Carter (anche in veste di promoter); assente invece Brian Lopes. Qui maggiori info.

PCA Riverside Enduro: Presented by Kenda from Suspended-Productions on Vimeo.

Se il battesimo dell’enduro a livello di “Stato” puo’ ritenersi soddisfacente, vorrei invece fare qualche considerazione sulla qualita’ dei sentieri.

Il sud della California e’ in gran parte semi-desertico: con la tipica vegetazione bassa chiamata “Chaparral”, collinoni tondi, altipiani e quasi ovunque granito in decomposizione; praticamente tutte le aree che hanno un interesse di tipo ambientale sono superprotette da rigorose leggi, soprattutto i parchi di montagna, dove l’ambiente sarebbe decisamente piu’ interessante per un enduro piu’ duro.

In conclusione, e’ veramente difficile per gli organizzatori della SoCal trovare dei posti adatti ad ospitare delle gare di enduro alla pari di quelle europee ed anche l’intervento umano per rendere i sentieri piu’ interessanti e’ fortemente ristretto; detto tra noi, sognate pure la California, ma godetevi i favolosi sentieri (e vini) italiani!

Alla prossima, hang loose!

Commenta su Facebook

comments