crank_brothers_mallet_dh_race_pair_t

La versione DH/Race dei Mallet era attesa già da un po’ di tempo, ora Crank Brothers è pronta per il mercato. Il design è stato studiato insieme ad alcuni dei migliori rider di Coppa del Mondo Downhill e propone, rispetto alla versione tradizionale, nuove soluzioni sotto vari aspetti.

Una piattaforma più ampia, un perno più lungo, grip migliorato e una struttura fatta apposta per evitare l’incastro del fango e altri detriti. I Mallet sono sempre stati tra i pedali preferiti dei rider, soprattutto quelli di all mountain, ma i downhiller ne hanno desiderata da sempre una versione più grande. Ora, con i Mallet DH/Race, sono stati accontentati.

Con un nuovo e più ampio corpo, ora i pedali sono più leggeri e il grip è stato aumentato aggiungendo due pin per lato. Per accogliere scarpe tipo flat, quindi più larghe, ad esempio i modelli più recenti come i pro model di Minnaar o Peat di Five Ten, i pedali sono più larghi di 5mm con un totale di +10mm di fattore q (ovvero la distanza tra la piattaforma del pedale e la pedivella). I nuovi perni sono anche più resistenti del 50% rispetti a quelli della vechia versione dei Mallet e il peso complessivo è di 479g la coppia.

Nello sviluppo di questo nuovo modello, per citarne alcuni, sono stati coinvolti Bryn Atkinson, Danny Hart, Tracey Hannah, Duncan Riffle, Emmeline Ragot, Fabien Cousinié, Greg Minnaar, Steve Peat, Andrew Neethling, Mick Hannah, Myriam Nicole, Steve Smith, Damien Spagnolo, Justin Leov.

Commenta su Facebook

comments