Carlo1sestola

Argentina Bike stagione 2012 maggio
di Roberto Vernassa

Commezzadura, 29 maggio 2012

Il mese di maggio ha dato inizio alla vera stagione agonistica della Downhill e anche per noi sono iniziati i lunghi trasferimenti e gli impegni sportivi più importanti.

Il 12\13 maggio abbiamo cominciato con una gara del circuito dipartimentale Cote d’Azur ( Francia) e più precisamente a Blausasc piccolo paese nell?entroterra di Nizza.

Unici italiani disposti confrontarci con la scuola francese ci siamo ben comportati, come ormai accade da alcuni anni, e abbiamo detto la nostra con Loris Revelli terzo nella categoria allievi a pochi centesimi dalla seconda piazza e con Paolo Rubino settimo; nella categoria junior bella lotta tra Carlo Caire e Guillaume Cauvin, terzo ai mondiali 2011, vinta dal francese per soli 59 centesimi.

Purtroppo l’assenza di Wyn Master per infortunio e Justyn Norek per problemi di lavoro ci hanno impedito di essere presenti nella categoria elite.

La settimana successiva ci siamo spostati a Sestola in provincia di Modena per la prima gara del Circuito Nazionale Gravitalia.

La gara è stata condizionata dal continuo cambiamento delle condizioni climatiche che ha infine creato problemi per il corretto svolgimento della manche finale quando i concorrenti più forti, ultimi a partire, hanno trovato su un tracciato molto più fangoso e molto meno scorrevole dei primi.

Anche in questa occasione i migliori del team sono stati Loris Revelli, secondo negli allievi e Carlo Caire secondo negli junior e sesto assoluto, mentre Justyn Norek ha concluso in 9° posizione assoluta.

Domenica scorsa eravamo alla seconda gara di Coppa Europa IXS a Leogang,in Austria, dove si svolgeranno a settembre i Campionati Mondiali di specialità.
Proprio per questo motivo il livello dei partecipanti era altissimo con la presenza di quasi tutti i top riders di Coppa del Mondo.
Alla gara eravamo presenti con i due giovanissimi Loris Revelli e Paolo Rubino e con i fratelli Caire.

Anche in questa occasione Loris ha dato dimostrazione delle sue grandissime potenzialità con una guida fluida e naturale che fa ben sperare per futuro.
Nonostante una caduta ha concluso secondo degli under 17 e non avrebbe certo avuto problemi a confermare la prima posizione acquisita nel manche di qualificazione.

Nella stessa categoria Paolo si è piazzato 10°.

Difficoltà invece per i fratelli Caire, una gran botta in allenamento ha tolto di scena il più grande Pietro mentre Carlo ha sbagliato la linea di scorrevolezza e è finito lontano dalle migliori posizioni finendo 11° negli junior.

Peccato per la gara ma è stato un ottimo allenamento in vista dei mondiali di settembre.
Ora siamo in Val di Sole per il secondo round di Coppa del Mondo, il tracciato si adatta meglio alle nostre caratteristiche, ci auguriamo di raccogliere qualcosa anche a livello internazionale.

Argentina Bike Gravity Team è supportato da: Devinci, Marzocchi, Formula, Mavic, Maxxis, E13, Production Privée, Dirty, 5 Ten, The, Contour, Next, Muc-Off, Tracce, Costa Ligure, De Martini,
Amici di Argentina Bike : Elite, Ebar, MotoFlore, Ostanel, Cordone Parquets, MC assicurazioni, Il Giardino dell’edilizia

Commenta su Facebook

comments