s-jared-graves

La notizia è di quelle che fanno riflettere. A quanto pare il team Yeti Cycles, si dedicherà solo alle competizioni di enduro nel 2014, abbandonando la DH. Se per quanto riguarda Jared GRAVES questa può essere considerata una non notizia, nel senso che ormai il campione australiano è dedito full time a questa disciplina (tranne quando corre in xc, ma per allenarsi per l’enduro…), diverso è il discorso per quanto riguarda l’uscente campione del mondo DH junior, Richie RUDE. Un ragazzo così giovane e sulla rampa di lancio per sfondare anche tra i big della DH, fa pensare che l’enduro, almeno per quanto riguarda le case costruttrici, susciti davvero un grande appeal.

L’altro membro del team, Cameron COLE, continuerà a fare DH ma per un altro team.

Inoltre Yeti, supporterà selezionati riders per partecipare alle gare americane di enduro della serie Big Mountain Enduro Series ed Oregon Enduro Series oltre che alcuni eventi dell’ EWS.

s-jared-graves

Questa notizia, per noi fan dell’enduro, è sicuramente una bella notizia, nel senso che il livello della disciplina crescerà ancora e di conseguenza ne benficierà lo spettacolo: d’altro canto, però, viene spontaneo chiedersi se l’enduro non rischi di soppiantare la DH, dal momento che, soprattutto le gare francesi, molto si avvicinano al concetto di sola discesa, sebbene di endurance.

Quella di Yeti è, quindi, solo una mossa commerciale per vendere più bici da enduro (dato che storicamente nelle DH i suoi mezzi erano dedicati più a un mercato di nicchia)? O veramente l’enduro rischia di segnare il tramonto della DH?

Commenta su Facebook

comments