whistler2-14

Eccoci alla quinta tappa dell’EWS svoltasi a Whistler.

whistler2-14

La gara si è svolta rispettativamente su 5 ps molto tecniche e fisiche che hanno visto vincitori Jared Graves e Anne Caro Chausson.

Gli italiani (Alex Lupato e Andrea Bruno) rispettativamente 33° e 54°.

whistler2-28

whistler2-35

 

La giornata non era iniziata proprio bene, avendo incominciato a piovere verso le 10 e avendoci fatto aspettare insieme a quasi tutti i top ten di classifica 40 minuti giù all’inizio degli impianti per problemi logistici.

whistler2-30

whistler2-29

 

L’ultimo stage della gara, la ps 5 era la più lunga e faticosa: il nostro Andrea Bruno per esempio ci ha impiegato 25 minuti per percorrerla!

La ps inizia da su in cima al Top of the world, un single track tecnico prevalentemente roccioso e molto insidioso.

whistler1-5

whistler2-33

 

Il numero dei partecipanti era veramente alto, circa 720, che hanno praticamente distrutto il sentiero e reso la vita ancora più difficile agli ultimi che scendevano.

Una novità particolare è stata che a differenza del circuito superenduro o comunque rispetto alle altre tappe dell’EWS qui a whistler si partiva dal numero più alto al numero più basso.

whistler2-21

whistler2-22

whistler2-23

whistler2-24

whistler2-25

whistler2-26

whistler2-27

ecco qui la classifica generale:

Classifica uomini:

1- Jared Graves (47:57.18 )

2 – Jerome Clementz

3 – Jamie Nicoll

4 – Adam Craig

5 – Nicolas Lau

6 – Jesse Melamed

7 – Remy Absalon

8 – Chris Johnston

9 – Lukas Anrig

10 – Joe Barnes

Classifica donne:

1 – Anne Caro Chausson (55:24.14)

2 – Tracy Moseley

3 – Cecile Ravanel

4 – Anneke Beerten

5 – Ines Thoma

6 – Rosara Joseph

7 – Pauline Dieffenthaler

8 – Kelli Emmett

9 – Anka Martin

10 – Anita Gehrig

 

 

 

Commenta su Facebook

comments