sestrilevante_11_07-750x500_superenduro

L’ora X si avvicina. Il Superenduro Powered By SRAM scatterà sabato 13 aprile da Sestri Levante, in Liguria. Torna una delle gare più amate dai rider, in una location da favola. La penisola più suggestiva della costa ligure sarà il teatro della prima sfida, l’ultimo vero test prima di una data storica per l’enduro in mountain bike, il weekend del 18-19 maggio che vedrà la prima gara della Enduro World Series a Punta Ala.

Specialisti italiani contro stranieri, la sfida promette spettacolo. Davide Sottcornola in cerca di conferme, Andrea Bruno, Manuel Ducci, Alex Lupato e numerosi outsider pronti a lottare per il podio. Con gli stranieri che giocheranno, come al solito, un ruolo fondamentale. Austria, Francia, Germania, Inghilterra, Repubblica Ceca, Portogallo, Slovenia, Lussemburgo sono solo alcune delle nazioni rappresentate a Sestri Levante. Ci saranno diversi rider iscritti alla EWS, al debutto nell’enduro proprio a Sestri come Michal Prokop, leggenda cèca della Bmx e del Four Cross ed i fortissimi pedalatori francesi Cedric e Cecile Ravanel. Per loro una prova generale prima di Punta Ala, ma ci anche sarà Karim Amour, dominatore delle ultime edizioni, che se la dovrà vedere con il connazionale Nicolas Vouilloz.

Struttura classica per la Pro numero uno, con il prologo del sabato sera (per tutti i biker) tra le vie del centro storico ed il passaggio nella Baia del Silenzio, poi quattro prove speciali la domenica, con solo le prime due per la categoria Promosport. Ca Gianca, Mimosa, Loto e Sant’Anna, nomi ben noti ai rider di tutta Europa, sentieri dai quali uscirà il primo vincitore della stagione. Percorsi che daranno il via ad un cammino di sei tappe, con partenza ed arrivo in Liguria. Nel mezzo Punta Ala, Gemona, Madesimo e Sauze d’Oulx, prima dell’apoteosi di Finale Ligure, conclusione del Superenduro Powered By SRAM e della Enduro World Series.

Già abbondantemente superata quota 350 iscritti, si prospetta un weekend da record con oltre 400 partenti. Un weekend in riva al mare, su un territorio che sembra creato per la mountain bike. Il primo weekend del Superenduro Powered By SRAM! E state sintonizzati sui canali Superenduro, la sorpresa più grande arriverà nei prossimi giorni!

Tutte le info sulla prima PRO sono disponibili nella scheda gara !

Commenta su Facebook

comments