SE_portofino_14-26-750x499

[Comunicato]

SE_portofino_14-17-750x497Un finale di stagione che sarà ricordato a lungo quello del Superenduro Powered By SRAM 2014. Il circuito è andato in archivio dopo un weekend di sole nell’inedita location di Santa Margherita Ligure, dove i biker hanno approfittato di due splendidi giorni di sole tra il Monte di Portofino ed il Golfo del Tigullio.  Nuove zone da esplorare per i superenduristi, che sono tornati a solcare sentieri protagonisti dei primi passi del movimento mountain bike in Italia.

SE_portofino_14-10-750x499Le previsioni meteo perfette e la lunga pausa invernale dietro l’angolo hanno richiamato a Santa Margherita oltre trecento biker, con una importante partecipazione straniera. Nessuno ha voluto mancare l’ultimo appuntamento stagionale sulle prove speciali della riviera di Levante. L’occasione di poter percorrere in gara percorsi unici e non sempre aperti alle mtb ha fatto partire i biker da tutte le regioni italiane e dalle nazioni confinanti.

SE_portofino_14-90-750x499Il paddock, uno dei più vicini al mare nella storia del Superenduro, è stato letteralmente invaso dai rider e dal pubblico, che hanno portato a Santa Margherita un’atmosfera nuova e positiva, accolta con interesse dall’amministrazione locale, presente alla manifestazione e determinata a promuovere questo splendido territorio anche tramite la mountain bike.

SE_portofino_14-26-750x499In un clima da ultimo giorno di scuola, con tanti top rider ormai in relax e liberi da pensieri di classifica, la gara è stata divertente e combattuta, ma dopo le tre prove speciali in programma sul gradino più alto del podio è nuovamente salito Marco Milivinti.

SE_portofino_14-29-750x499Il valtellinese, fresco di conferma con il Torpado Factory Team, ha voluto festeggiare l’ufficializzazione del programma per la prossima stagione a modo suo, cioè dominando. Seconda posizione per Andrea Gamenara (Ancillotti Doganaccia), che ha preceduto l’inglese Daniel Yeomans (Ancillotti – Bike Beat) e Matteo Raimondi (SantaCruz – Cicobikes Dsb Ion). Quinto posto per il sorprendente Damiano Rossa (Martes Team), davanti a Gianni D’Aroma (Devinci – Dream Team) ed Alessandro Levra (MDE – Alpina Bikecafe), giovanissimo ma ormai affermato nella top ten. Ottava piazza per il francese Edwin Le Gallic (Massilia Bike System), con Giorgio Righi (Bad Skull) nono e Federico Carubini (Devinci – Dream Team) decimo.

SE_portofino_14-25-750x499La classifica femminile è stata dominata dalla svizzera Nathalie Schenitter (Colnago Sudtirol), fortissima rider crosscountry, che ha preceduto le specialiste italiane Chiara Pastore (SantaCruz – Cicobikes Dsb Ion) e Laura Rossin (Devinci – Dream Team). Quarta la tedesca Alexa Huni, con Giulia Laura Bombardieri al quinto posto.

SE_portofino_14-111-750x499A Santa Margherita si è chiuso un fantastico 2014 e, come in tutti gli ultimi appuntamenti, ci sono stati saluti, addii ed arrivederci. I rumors di mercato sono stati uno dei temi più discussi nel paddock, anche se tutti i top rider sembrano già sistemati per la prossima stagione. Le sorprese però non potrebbero mancare, ma adesso per tutti è il momento del meritato riposo, prima di riprendere la preparazione in vista di una lunga ed impegnativa stagione 2015.

SE_portofino_14-3-750x499Da tutto lo staff del Superenduro Powered By SRAM un sentito ringraziamento ed un abbraccio virtuale a tutti i rider. Presto sarà ora di rimettersi al lavoro, prima però anche noi saliremo finalmente sulle nostre mtb per concederci qualche bella giornata di riding. Se non ci trovate su qualche sentiero, l’appuntamento è per il 2015!

SUPERENDURO PRESS OFFICE
info@superenduromtb.com

Superenduro web: www.superenduromtb.com
Superenduro Facebook: facebook.com/superenduro
Superenduro Twitter: twitter.com/superenduro
Superenduro Flickr: www.flickr.com/photos/superenduromtb/

Superenduro Vimeo: www.vimeo.com/superenduro

Commenta su Facebook

comments