superenduro_punta_ala

Questa volta la preview delle PS è affidata a Riky Recalcati, che dopo anni passati tentando di droppare il drop di Caldirola dalla cima alla partenza della seggiovia, si dedica, con ottimi risultati al Superenduro.

Riky ha iniziato la stagione SE con un 33esimo posto assoluto a San Remo, per la prima Sprint, ha proseguito con un 17esimo a Coggiola e, nella prima PRO del Golfo Dianese, ha ottenuto un 25esimo posto.

Grazie Riky per la preview e in kiulo alla balena per Punta Ala!

I trasferimenti di punta ala sono molto diversi rispetto ai “classici” trasferimenti delle gare del SE.

‘Per arrivare alla partenza delle PS 1,3 e 4 si affrontano dei single track immersi nei boschi costituiti dalla classica vegetazione della macchia mediterranea e terminano tutte e 3 con un pezzo a spinta, lungo una linea tagliafuoco che sale dritta in mezzo alla collina.

Il trasferimento della PS 2 è il più lungo e più difficile, si parte con qualche km di asfalto che porta all’inizio della salita. Si sale lungo una strada sterrata con fondo ghiaioso con pendenza media del 10% con punte fino al 20% e tratti da fare a spinta fino ad arrivare all’imbocco dell’ultimo tratto di salita, da fare obbligatoriamente a spinta, visto che si tratta di una sottospecie di sentiero che si inerpica verso la cima della collina seguendo la linea di massima pendenza, in mezzo alla vegetazione molto fitta e con fondo sdrucciolevole.

Le PS 1,3 e 4 sono molto simili con fondo di terra fresca, molto guidate, immerse nella vegetazione molto fitta e con molti alberi da schivare.

La PS 1 è quella col tratto pedalato più lungo situato verso la fine della PS, mentre nella PS 3 cè una salita breve ma molto ripida. La PS 2 è la PS più tecnica e in alcuni punti pericolosa, la prima parte è tutta in contropendenza con alcune pietre segue un pezzo veloce e guidato che ci porta in un canale pietroso nel quale bisogna cercare di stare più alti possibile. L’ultimo tratto è un falso piano pedalato in contropendenza.

Le i tempi dei trasferimenti rimarranno quelli indicati sul sito del SE sono molto tirati soprattutto per quanto riguarda il trasferimento per la PS 2.

Dopo aver scambiato qualche commento con Vittorio Gambirasio, Ronny Rossi e altri sicuri partecipanti penso si aver capito che sarà una gara molto difficile per tutti.’

Nel frattempo godiamoci il training di Riky in PS1 e in PS3 e 4 in caccia al leprotto con Vittorio Gambirasio. E la PS2? Beh, Riky non ha voluto svelare proprio tutto della seconda PRO della stagione!

PS1:

PS3:

PS4:

Commenta su Facebook

comments