1229598772294-1kkr4cijfwc18-670-70

Siamo venuti in possesso di questo preziosissimo documento (Classifica), datato 1998…ormai un cimelio da conservare con cura. Un pezzo di storia della downhill. Si tratta della classifica della piovosa semifinale del ruond#2 della World Cup di downhill, corsa sul mitico Monte Nevegal (Belluno). Tante storie si intrecciano in questo documento: nomi leggendari non più in attività ed altri che ancora calcano i campi di gara, magari in altre discipline della mtb, allora ancora nelle menti di chi poi le ha proposte…Vediamo di raccontare alcune di queste storie scorrendo i nomi della classifica che, alla luce dell’imminente esordio dell’EWS, assumono un certo significato…

In terza posizione troviamo un certo Nicolas VOUILLOZ…allora nel pieno della sua ineguagliabile carriera da downhiller ed oggi impegnato nella sua seconda carriera da agonista (terza se consideriamo anche la parentesi con i rally automobilistici), quella nell’enduro in cui vorrà sicuramente primeggiare come sua attitudine.

Quarto Steve PEAT: due anni più vecchio di Nicolas, ma tutt’oggi uno dei 20/30 uomini più veloci del pianeta in DH e pronto a fare il suo esordio nell’enduro.

Sesto Cedric GRACIA: un altro superstite della vecchia guardia, redivivo dopo il pauroso incidente dello scorso anno in Val di Sole e anche lui pronto a dare battaglia nell’enduro.

Settimo Robert WARNER: ottimo downhiller di allora e oggi mitica voce a commento della diretta delle gare di WC..indimenticabile la sua cronaca della discesa di Danny HART ai mondiali 2011 di Champery!

Nono Corrado HERIN: leggenda della DH italiana e detentore della Coppa del Mondo del 1997.

11esimo Bruno ZANCHI: altra leggenda della DH italiana, tutt’ora in attività e anche lui presente ad alcune gare di enduro, oltre che mentore della young gun Francesco COLOMBO.

17esimo Nigel PAGE: attuale team manager del Team Chainreaction/Nukeproof di Sam HILL.

18esimo Markus KLAUSMANN, leggenda della DH tedesca con 14 titoli nazionali, anche lui ora dedito alla gare di enduro.

22esimo Gianluca BONANOMI: altro leggendario biker italiano, campione di bmx e downhill; lo scorso anno ha tentato il ritorno in gare di enduro e DH Marathon senza troppa fortuna…

26esimo Filip POLC: rider slovacco di ottimo livello, attualmente il più forte urban downhiller del mondo.

28esimo John TOMAC: beh, c’è poco da dire, la mountain bike in persona!!

31esimo David WATSON: dal documento si evince che sia Canadese, che corresse con Rocky Mountain e che sia nato il 23/05/1973…tutto sembrerebbe quindi ricondurre al leggendario freerider che nel 2003 saltò in testa agli stradisti al Tour de France…inoltre è fondatore della ditta di abbigliamento Sombrio.

35esimo Shaun PALMER: vero mito vivente, vincitore in almeno quattro discipline: DH (World Cup 1996), Dual Slalom (titolo nazionale nel 1999), snowboard (Winter X Games) e skicross…

36esimo Cesar ROJO: ottima manetta ed attuale designer Mondraker (padre della Summum).

41esimo Fabien BAREL: due volte campione del mondo di DH, ritiratosi da poco, come altri suoi ex colleghi illustri parteciperà all’imminente EWS, non certo per fare una comparsata…

46esimo Kirt VOREIS: mitico rider americano, ottimo in DH e dual slalom, ma anche in dirt jump/freestyle…presente in molte serie di New World Disorder e Kranked…

47esimo Eric CARTER: altro mito americano della mtb (ha iniziato col Bmx), a lui si devono il disegno del battistrada di alcune gomme Maxxis e Kenda.

60esimo Tomaso ANCILLOTTI: figlio del grande Alberto, ora anima delle famose e performanti bici italiane Ancillotti, oltre che del relativo team.

62esimo Stefano MIGLIORINI: leggenda della bmx e poi dedito alla downhill in cui ottiene un terzo posto finale nella Coppa del Mondo del 1993. Oggi corre con ottimi piazzamenti in enduro, dove nel 2012 è stato campione italiano di categoria.   

73esimo Guido TSCHUGG: tedesco plurimedagliato di 4cross.

91esimo Marco FIDALGO: leggenda del gravity portoghese anche lui oggi dedito all’enduro.

101esimo René WILDHABER: Mr. Megavalanche!! (6 vittorie all’Alpe d’Huez,1 aCuzco, Perù), parteciperà anche lui ad alcune tappe dell’EWS.

103esimo Fabrizio COZZI: ottimo amatore downhiller, papà di Claudio, uno dei migliori discesisti italiani attualmente in circolazione.

109esimo Michal MAROSI: leggenda della mtb Ceca, ottimo bmxer, dual slalomer (campione europeo nel 1998), 4crossser, downhiller e freerider (4° alla Red Bull Rampage del 2003).

119esimo Karim AMOUR: ottimo e poliedrico rider francese, uno dei prima a dedicarsi alle gare di enduro in pianta stabile.

125esimo Andrea BALLI: cofondatore, insieme ad Enrico GUALA, di 4GUIMP.

140esimo Davide SOTTOCORNOLA: ottimo downhiller amatore e attualmente campione italiano di enduro, specialità in cui si è cimentato fin dalla sua nascita.

160esimo Greg MINNAAR: che dire? Attuale campione del mondo di DH e, insieme ad Aaron GWIN, il più forte discesista in circolazione.

175esimo Claudio CALUORI: pluricampione svizzero di discesa, da qualche tempo ha scoperto anche i pattini da ghiaccio e il downhill ice cross. Disegnatore della pista del Tamaro e del pump track di Mendrisio.

Insomma, nomi e storie sportive incredibili e diverse sono racchiuse in questa classifica: la cosa straordinaria è che alcuni di questi nomi si ritroveranno nella classifica della prima dell’EWS di Punta Ala questo weekend…VOUILLOZ, PEAT, GRACIA, BAREL, MIGLIORINI, SOTTOCORNOLA, MINNAAR, FIDALGO ed altri…a distanza di 15 anni, quindi, si sta per scrivere un’altra pagina importante della storia della mountain bike e molti dei protagonisti di allora saranno sicuramente anche i protagonisti di oggi…stay tuned!!

Commenta su Facebook

comments