curtsi_keene_specialized_stumpjumper_ews_punta_ala_2013_3.JPG

E’ il turno della Specialized Stumpjumper 29″ del campione americano di enduro Kurtis KEENE. Davvero singolare la scelta di KEENE per l’EWS di Punta Ala.

curtsi_keene_specialized_stumpjumper_ews_punta_ala_2013_3.JPG

Altra scelta inusuale è la dentatura per la corona anteriore: 30t.

curtsi_keene_specialized_stumpjumper_ews_punta_ala_2013_chainring.JPG

Se per i trasferimenti potevano essere giusti – in un’ottica di pedalata agile e conseguentemente “salvagamba” – forse per le speciali erano un pò corti, ma probabilmente Kurtis avrà ragionato sulla maggiore scorrevolezza delle 29″ e sulla leggerezza complessiva della bici, davvero impressionante (12,74 kg compresa la camera attaccata con nastro al telaio!!), ottenuta anche grazie a ruote in carbonio.

curtsi_keene_specialized_stumpjumper_ews_punta_ala_2013_weight.JPG

All’anteriore KEENE montava la nuova Pike di Rock Shox da 140mm (al posteriore il nuovo Monarch RC3 Plus) per un angolo di sterzo relativamente aperto per essere una 29″.

curtsi_keene_specialized_stumpjumper_ews_punta_ala_2013_head_angle.JPG

L’angolo sella risulta, invece, abbastanza disteso.

curtsi_keene_specialized_stumpjumper_ews_punta_ala_2013

curtsi_keene_specialized_ews_punta_ala_2013.JPG

Commenta su Facebook

comments