coppa_italia_coggiola_2015_podiouomini

E’ l’ultimo della famiglia Lupato ad essere entrato sulla scena gravity, quella enduro in particolare, ma con un fratello come Alex a fargli da traino a raggiunto in fretta le prime posizioni. Quest’anno si ricostituirà il team delle sorelle barbute, con suo fratello Alex e Andrea Pirazzoli, e dopo aver vinto la tappa di casa di Coppa Italia Enduro, nel mirino ha qualcosa in più per il 2016. Per gli amici Bob, per il grande pubblico Denny Lupato.

coppa_italia_coggiola_2015_denny

1) Quale è la novità più importante del tuo 2016?
La novità più importante penso sia che ho due belle viti metalliche in una spalla. Per il resto diciamo un po’ tutto visto che rispetto al 2015 ho cambiato tutti gli sponsor e soprattutto ho ritrovato i vecchi compagni di team, mio fratello (Alex) e il Fagiano (Andrea Pirazzoli).

Lei è pronta per un grande 2016!!! ✊ She is ready for a great 2016!!!

Una foto pubblicata da Denny Lupato (@dennylupato) in data:

2) Il tuo menù dell’anno cosa prevede?
Quest’anno prenderò parte a tutto il circuito Superenduro, al campionato italiano e ad altre gare selezionate qui in Italia… Poi la cosa più interessante per me è il fatto che correrò tutte le EWS europee (Irlanda, Francia e le due in Italia) e Whistler in Canada!
Se poi, come dicono, ci sarà anche un circuito gravel sarà l’occasione per correre sulla mia Supernova.

3) Che obbiettivo ti sei dato per quest’anno?
L’obbiettivo per il 2016 sarebbe stato l’italiano ma vista l’operazione alla spalla e soprattutto il fatto che la gara è molto presto si è un po’ complicata la cosa. Ma quello resta in cima ai miei obbiettivi! Il resto è riuscire a migliorare ed essere più competitivo ancora rispetto allo scorso anno e fare più esperienza possibile nelle gare all’estero.

4) E quale invece il tuo sogno?
Per quest’anno mi piacerebbe una top20 in EWS… Per il futuro fare ancora meglio! E poi portare via il tricolore a mio fratello non sarebbe niente male, tanto resterebbe comunque in famiglia!

5) Per raggiungerli, quanti km hai fatto per ora? Più strada o terra?
Purtroppo avrei preferito farne di più ma al momento saranno circa 700… e tutti su asfalto o rulli… Su terra è solo una settimana che posso di nuovo metterci le ruote sopra e ho fatto 2 uscite pedalate con l’enduro più due giorni di test con il furgone.

6) Quante ore di palestra ti stai facendo?
Faccio due giorni a settimana in palestra per circa 2 orette di allenamento ciascuno

7) Cose strane o nuove che stai provando per arrivare pronto all’inizio della stagione?
Nessuna grossa novità, se non che con il mio preparatore abbiamo dovuto un po’ accorciare tutti i tempi e modificare un po’ i lavori per riuscire a fare tutto il necessario della preparazione con un mese e mezzo in meno di allenamento alle spalle… Per cui sicuramente durante la stagione dovrò prendere più pause per riuscire a recuperare sempre le energie.

8) Che musica stai ascoltando?
Adesso un po’ di tutto…i primi giorni di “allenamento” in casa, che consisteva in una mezz’oretta di rulli più qualche esercizio di mobilità per la spalla, andavo di Paramore, X Ambassador e Rise Against…giusto per caricarmi un po’ e per aver ancora più voglia di iniziare con gli allenamenti seri!

9) Che cosa stai mangiando?
Più o meno il solito e cioè quello che mangio durante tutto l’anno con pasta/riso e carne/pesce su tutto…di sicuro quest’anno mi sono dovuto controllare molto di più nel fuori stagione per non ingrassare troppo visto che è stato più lungo del normale e visto che non ci metto molto a mettere kg su kg.

10) Quanti selfie hai fatto quest’inverno?
Non molti anche se un paio sono sempre d’obbligo, soprattutto nelle prime uscite in bici!

Seguite Denny su Faccialibro e Instagram e supportate i rider italiani!

Commenta su Facebook

comments