redbull_rampage_2012_riders

Tra una settimana esatta il deserto nei dintorni di Virgin, Utah, si riempiranno per la settima volta di rider e pubblico per il Red Bull Rampage 2012.

La lista dei partecipanti, ancora da blindare, vede numerosi freerider professionisti, come Darren Berrecloth, Brandon Semenuk o Kurt Sorge, qualche stella del mondo mountain bike downhill, come Gee Atherton, Mick Hannah (!?) o Brendan Fairclough, e qualche jolly che non ci si aspettava su un terreno così estremo, come Sam Pilgrim o Nico Vink.

Vediamo intanto su Twitter cosa succede

Alcuni si allenano sui saltoni di casa propria, come la Coastal Crew

C’è chi si è fatto fare un casco apposta per l’occasione, come Geoff Gulevich

Chi si prepara le protezioni e sfoggia un neck brace personalizzato Tyler McCaul

Kurt Sorge ha pronta la bici, una Giant Glory, per saltare giù dai dirupi dello Utah

Mike Hopkins è già sul posto

Anche Kelly McGarry è sul posto, e sta anche preparando le linee.

Commenta su Facebook

comments