superenduro_pro_2_punta_ala_enduro_world_series_cover

Comunicato – Si respira già aria di Superenduro a Punta Ala. Il padrone di casa Thomas Daddi, Enrico Guala e un’ospite d’eccezione come Anne Caroline Chausson hanno presentato la tappa inaugurale della Enduro World Series del 18 e 19 maggio.

La seconda Pro del Superenduro Powered By SRAM trasformerà Punta Ala, Castiglione della Pescaia e la Bandite Trail Area nel centro del mondo della mountain bike per un weekend.

Sei ore di gara, 65 chilometri di percorso e cinque prove speciali attendono seicento biker provenienti da tutto il mondo. Una gara impegnativa, dura, certamente all’altezza delle aspettative. Sentiero 44, Sassanelli, Rock Oh, The Guardian e Torretta sono i trail scelti dall’organizzazione locale I-mtb in collaborazione con Superenduro.

A condire il tutto il prologo più scenico del circuito, nel cuore medievale di Castiglione della Pescaia, che sarà seguito da un contest su pumptrack. Tante aziende saranno a Punta Ala per presentare novità in anteprima e per seguire direttamente i propri atleti. Da ieri i biker hanno cominciato a testare il percorso, il cammino verso la storia della mountain bike è iniziato!

Tutte le info sulla prima tappa della Enduro World Series sono disponibili nella scheda gara!

Commenta su Facebook

comments