lorenzo_suding_val_di_sole_2013

Si è conclusa Val di Sole, la seconda tappa della coppa del mondo di mountain bike downhill 2013, e si è conclusa nello stesso modo della prima: doppia vittoria in casa Atherton, con Gee in cima al podio uomini e Rachel a quello delle donne. In pratica una riedizione dei mondiali 2008, quando i due vinsero il titolo iridato.

Tra le donne, la rider del team GT Factory ha dominatoil weekend italiano. A inseguirla la truppa francese capitanata da Emmeline Ragot (Lapierre Gravity Republic) e con Floriane Pugin (Gstaad Scott), la campionessa del mondo Morgan Charre (MS Mondraker) e, quinta Myriam PomPome Nicole (Commencal Riding Addiction).

val_di_sole_2013_podio_rachel_atherton

top_30_women_val_di_sole_2013

Dean Lucas (Devinci), il fratello di Jake Lucas, vince la gara degli Junior. Una applauso per Gianluca Vernassa (Devinci Global) che recupera il 16esimo posto delle qualifiche e chiude quinto. Un po’ più indietro Simone Medici (Pedroni Bikes) che finisce 14esimo e Francesco Colombo (Airoh Axo Santa Cruz) 16esimo.

top_30_junior_men_val_di_sole_2013

E veniamo agli uomini. Gee Atherton ha, come la sorella, messo la firma sulla vittoria a partire dalle qualifiche del venerdì. Steve Smith (Devinci Global), nel caso ci fossero dubbi, è sempre di più un serio candidato alla vittoria della coppa del mondo generale, dopo il terzo posto di Fort William e il secondo di Val di Sole. Si rivede sul podio Greg Minnaar (Santa Cruz Syndicate), dopo un avvio un po’ sottotono in Scozia. A chiudere il podio due ‘ragazzini’ terribili che non sono al loro primo podio in coppa e che garantiscono spettacolo per almeno i prossimi 10 anni: al qurto posto il campione del mondo Junior 2012 Loic Bruni (Lapierre Gravity Republic) e quinto Troy Brosnan (Specialized), che si mette dietro il compagno di squadra Aaron Gwin, alle prese con la taglia del suo Demo 8.

val_di_sole_2013_podio_gee_atherton

La buona, buonissima novella è il 16esimo posto di Lorenzo Suding (GT 360 Degrees) una top 20 che conferma, dopo Fort William, Lorenzo tra i Protected Rider di Coppa. Wuay!!!!!

L’altro italiano qualificato, Marco Milivinti (Torpado Surfing Shop) chiude con un buon 50esimo posto su una delle piste più cattive del circuito.

lorenzo_suding_val_di_sole_2013

Ecco la top 30 maschile:

top_30_men_val_di_sole_2013

Riviviamo il weekend italiano nel report di ben 31 minuti del fratelli Parkin di Dirt TV:

DirtTV: Val di Sole Finals a Mountain Biking video by orpheusproductions

Commenta su Facebook

comments